lunedì 3 febbraio 2014

Febbraio.. Ancora inverno!

Vorrei addormentarmi e risvegliarmi fra un mese...
Vorrei che fosse già Primavera..
Vorrei guardare fuori dalla finestra e godere dei primi fiori, delle giornate di sole tiepido..
dell'erba verde, dei primi germogli sugli alberi..
Vorrei mettere in tavola i colori e nei piatti cibi freschi...



Ma siamo ancora in inverno...
Febbraio è appena cominciato..


Pensiamo al nostro San Valentino..

Pensiamo ai vestiti di Carnevale per i bambini..



Pensiamo a scaldarci le mani, i piedi, la pancia ed il cuore..




Quello che vi posso suggerire ora, sono delle ottime CREME da servire calde o tiepide, da mangiare in compagnia, con il calore dei vostri cari e della vostra casa...



CREMA DI CAROTE E CURRY


INGREDIENTI:

(x 6 PERSONE)

500/600 GR. CAROTE
2 PATATE MEDIE
500 ML DI BRODO VEGETALE
1 CIPOLLA
1 CUCCHIAIO DI CURRY
OLIO EXTRA VERGINE D'OLIVA

Tagliare la cipolla grossolanamente e metterla in una casseruola con dell'olio e fate soffriggere. Pelate le carote e le patate e tagliatele a tocchetti aggiungendole alla cipolla. Fate insaporite per qualche minuto. Aggiungere il curry ed il brodo vegetale caldo. Coprite e fate cuocere per circa 30 minuti.
Togliere dal fuoco e frullare il tutto fino a raggiungere una crema liscia ed omogenea.
Io ho scelto di servirla in piccoli bicchieri monoporzione per una cena in piedi.
L' ho accompagnata con un triangolino di pancarrè tostato che volendo, potete spalmare con un velo di burro.



foto by lagallinarosita




CREMA PARMENTIER


foto by lagallinarosita


INGREDIENTI:
 (x 4 PERSONE)

500 GR. PATATE
2 PORRI
1 LITRO DI BRODO VEGETALE O DI CARNE
1/4 DI LITRO DI LATTE
1/4 DI LITRO DI PANNA LIQUIDA 
100 GR. BURRO
PEPE


Fate soffriggere in una casseruola di terracotta 50 gr. di burro e i porri, tagliati finemente a rondelle, aggiungete quindi le patate sbucciate e tagliate a pezzetti, rigirate e bagnate con il brodo.  Aggiungere una macinata di pepe. Fate cuocere a calore piuttosto vivace e appena le patate saranno cotte passate tutto nel passaverdura. Rimettete il tutto nella pentola, diluendo con il latte caldo e poi con la panna liquida. Fate scaldare e completate aggiungendo il burro rimasto.
Noi questa crema la mangiamo accompagnata con gamberetti saltati nel burro o con un cucchiaino di salsa al tartufo. Solitamente è il nostro secondo primo piatto del pranzo di Natale, dopo gli intramontabili ravioli o cappelletti.


foto by lagallinarosita

Vi auguro ancora un caldo inverno contando i giorni che mancano all'amata Primavera!

Lucia



 (Le foto dove non specificato sono state prese da Pinterest)


3 commenti:

  1. Buoneeee io le adoro, tutti le adoriamo ...tranne Chiara! Quella con i porri voglio provarla...anche io sono stufa del brutto...mi sta crescendo il muschio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahhhhahhhhhaha.. il muschio.. forte!! L'anno prossimo ti posso mettere nel presepe????? ;-)

      Elimina
    2. Si cosi' sono li' con te e faccio l'assaggiatrice!

      Elimina

Printfriendly